Mi dichiaro antiscientifica laica

    Perdonatemi la dichiarazione di laicità antiscientifica, nuova religione senza domande, con devoti
    nutriti dalle certezze delle loro risposte, fedeli ne cantano la gloria, senza verificare.

    Risultati di ricerche assurde, spesso finanziate da sconosciuti gruppi,  sono ritenute credibili
    perchè sperimentate su animali o persone. Rivendicando da sempre l'unicità degli esseri viventi,
    restavo perplessa, sull'omogeneità dei risultati,e di conseguenza sui consigli o divieti.
    Nessuno dico nessuno al mondo mi ha convinta della nocività del cioccolato, piccolo banale
    esempio, sulla fragilità di certe ricerche scientifiche, sempre più simili alle previsioni economiche,
    che a veri realistici comprovati test. Penso alle mode create da questa scientologia, ed anche
    a danni, reali e provati, provacati dal diffondersi di certune credenze.
    Pensate ai danni nel diffondere pre-giudizi contro tutte le vaccinazioni, danni non solo sulle singole
    persone, ma su tutta la comunità. Alle cure miracolose continuamente annunciate, alle scoperte
    del niente, spesso conosciute fin dall'antichità.Vi invito ponderatamente a riflettere, quando pro-
    pongono, demonizzano, sostengono perchè scientificamente provato, una qualsiasi teoria, di
    prendervi il tempo per pensarci per informarvi e poi scegliere.
    Non per egocentrico protagonismo, ma la guerra salutista contro il cioccolato, a me è servita da
    da laica lezione.
   

Nessun commento:

love femminismo

love femminismo
email: donnevogabonde@gmail.com