Avere cura

       Avere cura di noi stesse è una pratica positiva, ovviamente in particolare se lo facciamo  
       coccolosamente, i neuroni specchio gradiscono e ci inviano messaggi di approvazione gioiosa.
       Sperimentare non costa fatica, guardandoci  allo specchio, invece di enumerare quelli che consi-
       deriamo difetti, complimentiamoci per la nostra unicità, decoriamoci con arte, possibilmente
       evitando creatività psicadelica.
       Il tempo sarà anche entità astratta, ma sul corpo è una entità molto materialista.
       Materialismo storico è la sua dottrina, non dimentica niente, ci scrive tutto per evitare che
       confondiamo la memoria del cuore con quella del tempo.
       Sembre ieri......invece sono anni, lui ce li dichiara tutti.
       Ricama strani disegni sui nostri volti, che con difficoltà riusciamo ad amare, poichè spesso
       somigliano a piccoli solchi tracciati dalle lacrime.
       Io adoro complimentarmi con quelli prodotti dal sorridere e dal ridere.
      Sono cespugliosi, circondano gli occhi, le chiedo di tanto in tanto di fiorire, ricordandomi
       i motivi del loro esserci.

Nessun commento:

love femminismo

love femminismo
email: donnevogabonde@gmail.com