W la Vanita'

             Confesso sono una grande, grandissima vanitosa.


Come per la musica,
come per i libri,
come per il cibo
anche per coprire, decorare il mio corpo seguo e rispetto
l’’umore, oltre, che ovviamente il clima.
Adoro giocare con i colori, adoro sperimentare, adoro
Ridere di me stessa.
Il tutto è reso fattibile economicamente, dal mercato di
Porta portese, dove finiscono l’’eccedenze delle produzioni
Europee ed sempre più raramente americane.
Conosco tutti i banchi, so dove cercare, lino e cotone,
che sono i soli tessuti che indosso l’estate.
 So anche per esperienza che le cose debbo comprarle
quando le trovo, e non quando mi servono.
Per soddisfare un capriccio, Domenica mattina, grazie
anche al cerotto antidolorifico, insieme alla mia dolce metà
sono andata al mercato, lui per starsene con mio fratello,
io per cercarmi pantaloni estivi, simili a quelli già comprati
un cotone così lieve che una volta messo non sono riuscita
ad usarne altri.
Ne ho trovati di splenditi, in svendita dagli indiani, con bellissimi colori e disegni. Il modello, è molto ampio e comodo,           onestamente sarebbero adatti su persone magre ed  alte, ma  

queste per me sono quisquiglie, mi piacciono, ci sto comoda, non vado in crisi per il giro vita, perché non ho niente da chiudere, ed anche se su di me si trasformano in modello mongolfiera, io ci sto bene alla grande.
Felice, Felice, Felice per aver speso complessivamente meno di 20 euro, per due pantaloni ed una camicia, mi sentivo persino saggia, anche se non mi ero attenuta al proposito del risparmio fatto alcuni giorni prima, dopo aver sforato vergognosamente in libreria. Ma come dicevano i nostri vecchi
“ Chi bella vuole apparire, un po’ deve soffrire “
Ed infatti, nella strada per tornare a casa, magnifica buca, centrata con il motorino, siamo rimbalzati, maledicendo tutti i sindaci del passato, conclusione, distesa nel letto con dolori ovunque, ho deciso che essendo stata punita per la mia crisi di casalinghita’ poi punita per la mia vanità, farò bene a starmene a casa per un po di giorni.
Ho i pianeti contro…………………..         

Nessun commento:

love femminismo

love femminismo
email: donnevogabonde@gmail.com