puro er Belli .......ne parlò

LA PAPESSA GIOVANNA  
                                                          

LA PAPESSA GIOVANNA
Fu proprio donna. Buttò ‘r zinale.
Prima de tutto s’ingaggiò sordato;
Doppo se fece prete, poi prelato,
Eppoi vescovo ,e arfine cardinale

.E quanno er Papa maschio siede male,
E morze , c è chi dice, avvelenato ,
Fu ffatto Papa lei, e straportato
A san Giuvanni su in zedia papale.

Ma qua sse sciorze er nodo a la commedia
Che ssanbruto je preseno le doje,
E sficò un pupo li ssopra la ssedia.

D’allora, st’antra ssedia ce fu messa
Pe ttastà ssotto ar zito de le voje
Si er Pontecife sii Papa o Papessa .






Nessun commento:

love femminismo

love femminismo
email: donnevogabonde@gmail.com