Notti


La notte, anche se continua ad essere gradevole dormire con le finestre aperte,  si sente che l’odore dell’aria è cambiato.                                        


Come  amanti  clandestini  l’estate e l’autunno sembrano incontrarsi mescolando il loro odori , in un amore  senza tempo.                           


Ascoltando  senti i fruscii delle loro carezze,nel lieve palpitare degli alberi  


Nel canto diverso degli uccelli notturni,  nel cielo attraversato da nuvole ombrose che per il momento sono dirette in un altrove che si spera lontano
Ci si copre, con il lenzuolo ignorato da mesi, prima dell’aurora, il loro separarsi, produce  un freddolino  gradevole, aumentando il piacere dello stare a letto.
 
Nessuno dei passaggi stagionali riesce a regalarmi una  uguale dolcezza,
e tanta voglia d’amore.

Nessun commento:

love femminismo

love femminismo
email: donnevogabonde@gmail.com