donne vagabonde.....quando le donne

  • A primavera, tornano le rondini,i campi in fiore,e tornano le battaglie sul nostro corpo.
  • Sono in tanti che vogliono,anzi debbono, a tutela dei loro interessi convincerci 
  • della nostra inadeguadezza fisica.A dispetto di quanto siamo indotte a credere, ossia che gli standar di bellezza si conformino a un criterio estetico trasmesso dalla storia,argomento di cui si avvalgono per farci sentire intrinsicamente colpevoli|inadeguate quando non ci conformiamo a esso, a cui  ricorrono per eludere la propria responsabilita'nel processo della sua creazione, i parametri di bellezza sono suscettibili di mutamento, di alterazione, in  quanto creati, pensati ,pubblicizzati,teorizzati da interessi politici-economici-sociali-religiosi.
  • Certo,tutto questo può sembrare banale, poiche' questo è argomento di discussione, riflessione,consapevolezza, sarà anche vero,ma questo non impedisce alle tante troppe donne di essere continuamente in guerra con il proprio corpo.
  • non basta acquisire la consapevolezza che per le donne i criteri di bellezza  riflettono imposizioni e restrizioni della società,dobbiamo saper gestire la nostra unicità, le differenze,sapendo incidere profondamente nella nostra autostima. Sappiamo che gli ideali di bellezza cambiano radicalmente da una cultura all'altra e da un'epoca all'altra, sappiamo che dietro la "forma" di ciò che viene reputato bello si nasconde sempre la "funzione" di ciò che è considerato utile.
  • Siamo vulnerabili, siamo fragile,siamo immerse nella quotidianità in una società patriarcale,con un sistema economico,privo di etica, e se non abbiamo interiorizzato un'immagine positiva del nostro corpo,dobbiamo lavorare, anche facendoci aiutare,sul processo di consapevole autostima.
  • Intanto, come primo pronto soccorso, al nostro farci male,riflettiamo su quante cose,
  •                                 NON DOBBIAMO FARE
  • Diete folli,che possono crearci danni irreparabili
  • o ricorrere alla chirurgia estetica 
  • Non sempre sono le risposte giuste,se non sono accompagnate da un serio lavoro di introspezione, non che sia intrinsecamente qualcosa di sbagliato in simili rimedi, che ovviamente possono risultare sia nocivi sia utili, secondo la finalità e il motivo che ci ha indotte a cercarli,ricordandoci  che non sempre raggiungono la nostra immagine interiore.
  • Nella ipotesi migliore, potranno, aiutarci ad ottenere l'approvazione altrui, ma raramente contribuiscono a farci sentire apprezzate per ciò che siamo.
  • Affrontare i problemi che abbiamo con il nostro corpo,sia fisico che mentale,ignorando quali e quanti siano gli ostacoli da superare per acquisire coscienza che soltanto quando ci ameremo,ci stimeremo,ci piaceremo,potremo trovare le giuste risoluzioni.                                 angeladeapiccioni    

Nessun commento:

love femminismo

love femminismo
email: donnevogabonde@gmail.com